Maschere Bobo

Casco zoomorfo dell’etnia Bobo

Casco zoomorfo dell’etnia Bobo, originario del Burkina Faso. La figura rappresenta una testa di elefante, animale rispettato in quanto simbolo di forza e potere. I colori vivaci esaltano il magnetismo di questa maschera, la quale era indossata nei riti di iniziazione maschile. Oltre alla maschera, il costume per tale occasione prevedeva anche fogliame e sterpaglia, per rendere scenografiche le danze propiziatorie. La grande proboscide, le lunghe zanne, le orecchie pronunciate ed i grandi occhi tondi: sono tutti elementi che rendono la visione stilizzata di questo maestoso animale.

Casco zoomorfo dell’etnia Bobo

Maschera Bobo con becco

Maschera Bobo con becco. Questa grande maschera in legno, utilizzata durante le cerimonie rituali, fonde elementi zoomorfi ed antropomorfi. L’elemento distintivo del manufatto è il becco, fortemente aggettante. Al di sopra, si erge una tavoletta lignea; gli elementi laterali assomigliano a delle braccia, cosicchè il tutto ricorda vagamente una figura umana. Il tutto è abbellito da preziosi motivi geometrici e scanalature.

Maschera Bobo con becco